FlixBus estende la sua rete di collegamenti anche verso il Cilento

13 Gennaio 2017 di admin0
villaggio-le-palme-ascea-marina-flixbus-estende-la-sua-rete-di-collegamenti-anche-verso-il-cilento-001.jpg?fit=1080%2C810

A meno di un anno dall’arrivo a Salerno, già collegata con 11 città italiane, FlixBus estende la sua rete di collegamenti anche a Battipaglia, Eboli, Paestum e Agropoli.
La start-up degli autobus, che con una formula di mobilità green e un servizio innovativo con Wi-Fi gratuito e prese elettriche a bordo ha rivoluzionato le abitudini di viaggio di quasi tre milioni di Italiani, consolida così la sua presenza sul territorio per facilitare gli spostamenti da e verso la Piana del Sele e il Cilento, aree di importanza strategica soprattutto per il turismo.

Di seguito, i dettagli per ciascuna delle città interessate:

Salerno: in meno di un anno, 70.000 passeggeri

Rinomata per la sua vivacità culturale e una bellezza architettonica rara, Salerno costituisce tanto una meta preferenziale per i turisti di tutto il mondo quanto un punto di partenza ideale per esplorare l’Italia con FlixBus: la città è collegata dalla fermata di Piazza della Concordia verso mete come Potenza e Milano, passando per Roma, Firenze, Bologna, Torino e altre destinazioni del Paese. Dall’avvio delle corse, sono già 70.000 i passeggeri transitati da Salerno a bordo dei caratteristici autobus verdi, e il numero è destinato a crescere ancora con la progressiva espansione della rete della start-up. I collegamenti in partenza da Salerno sono prenotabili sul sito www.flixbus.it, tramite l’App gratuita e nelle agenzia di viaggi affiliate.

Piana del Sele e Cilento: verso sette destinazioni italiane nel segno del comfort e della sostenibilità

Per chi parte da Battipaglia, le destinazioni raggiungibili dalla fermata diPiazza Farina (presso la Stazione FS) sono Potenza (in appena un’ora e a partire da 5 €), le capitali del divertimento Milano e Bologna, e Parma, centro universitario e sede di importanti monumenti, ideale per un tranquillo weekend di relax.

Da Eboli, Paestum e Agropoli si possono invece raggiungere Torino e Genova o Savona, una destinazione strategica per esplorare le meraviglie della Liguria.

A Eboli, la fermata FlixBus è in Via San Vito Martire 31, mentre a Paestum si parte dalla SS 18 Capaccio-Paestum, a pochi metri dall’incrocio con via Filette; ad Agropoli, infine, il luogo di partenza è in Via Antonio Scarpa. Come sempre, le corse sono acquistabili sul sito, tramite app e in agenzia di viaggi.

A proposito di FlixBus

FlixBus è un giovane operatore europeo della mobilità.
Dal 2013 offre un nuovo modo di viaggiare, comodo, green e adatto a tutte le tasche.
Con una pianificazione intelligente della rete e una tecnologia superiore, FlixBus ha creato la rete di collegamenti in autobus intercity più estesa d’Europa, con oltre 100.000 collegamenti al giorno verso 1.000 destinazioni in 20 Paesi.
Fondata e avviata in Germania, la start-up unisce esperienza e qualità lavorando a braccetto con le PMI del territorio.
Dalle sedi di Berlino, Monaco di Baviera, Milano, Parigi e Zagabria, il team FlixBus è responsabile della pianificazione della rete, del servizio clienti, della gestione qualità, del marketing e delle vendite, oltre che dello sviluppo del business e tecnologico.
Le aziende di autobus partner – spesso imprese familiari con alle spalle generazioni di successo – sono invece responsabili del servizio operativo e della flotta di autobus verdi, tutti dotati dei più alti standard di comfort e di sicurezza.
In tal modo, innovazione, spirito imprenditoriale e un brand affermato della mobilità vanno a braccetto con l’esperienza e la qualità di un settore tradizionalmente popolato da PMI.
Grazie a un modello di business unico a livello internazionale, a bordo degli autobus verdi di FlixBus hanno già viaggiato milioni di persone in tutta Europa, e sono stati creati migliaia di posti di lavoro nel settore.

Fonte: salernonotizie.it


Lascia una risposta

Il tuo indirizzo e-mail non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati con *